welcome: please sign in

Cerca

Link Dipartimentali

Link Esterni

Richiedere la tesi



Informazioni Generali

Esame di Laurea Triennale

Per conseguire il titolo di Dottore in Matematica è necessario sostenere con profitto una prova finale. Essa consiste in una discussione di un elaborato in cui è descritto il lavoro di tesi svolto nella struttura Dipartimentale o l'attività svolta in un'azienda convenzionata (stage aziendale).

L'elaborato (anche nel caso di stage aziendale) deve essere redatto sotto la supervisione di un relatore afferente al Dipartimento di Matematica e Informatica, al quale possono essere affiancati uno o più correlatori.

Per sostenere la prova finale prevista per il conseguimento del titolo di studio, lo studente deve aver acquisito tutti i crediti previsti dall'Ordinamento didattico del Corso di Laurea in Matematica e dal suo piano di studi, tranne quelli relativi alla prova finale stessa.

Durante il terzo anno e comunque non prima di avere acquisito 120 crediti lo studente concorda con il relatore l'argomento dell'elaborato.

Esame di Laurea Specialistica/Magistrale

Per conseguire il titolo di Dottore Magistrale in Matematica è necessario redigere e discutere un elaborato originale (tesi), in lingua italiana o inglese, che può essere svolto nella struttura Dipartimentale o in Azienda, purché convenzionata.

L'elaborato (anche nel caso di stage aziendale) deve essere redatto sotto la supervisione di un relatore afferente al Dipartimento di Matematica e Informatica, al quale possono essere affiancati uno o più correlatori. Il relatore può essere anche scelto tra i docenti del Corso di Studi Triennale.

E' consigliabile che gli studenti al termine del primo anno della Laurea Magistrale (ed avendo regolarmente sostenuto gli esami previsti dal piano di studi) inizino ad orientarsi con i docenti per la pianificazione del lavoro di tesi.


Procedura per richiedere la tesi

La procedura per la richiesta di tesi è comune sia alla Laurea Triennale sia alla Laurea Specialistica/Magistrale.

In primo luogo, dopo aver concordato con il relatore l'argomento della tesi, il laureando deve seguire una delle due seguenti procedure.

Assegnazione tesi in Dipartimento

Le richieste di assegnazione tesi saranno valutate dal Consiglio di Corso di Studio.

Assegnazione Stage Aziendale

Lo studente che voglia svolgere una attività di stage aziendale (sia di Laurea Triennale sia di Laurea Specialistica/Magistrale) ha alcuni adempimenti in più da compiere rispetto una normale tesi svolta in Dipartimento. E' importante essere a conoscenza delle procedure in materia di assegnazione stage e stimare bene le tempistiche necessarie per espletare le varie pratiche amministrative.

L'iter per l'attivazione di uno stage aziendale viene descritto, distinguendo due scenari. Il primo, più tipico, si riferisce al caso di una azienda che abbia già stipulato una convenzione con il Dipartimento (vedi Elenco delle Aziende); il secondo considera invece l'iter di attivazione di uno stage presso una azienda ancora non convenzionata.


Modalità di consegna dell'elaborato

Prima di fare domanda in segreteria per partecipare alla prossima seduta di laurea, è NECESSARIO rivolgersi al proprio relatore, chiedendo se il proprio lavoro è sufficientemente valido e completo da essere valutabile in seduta di laurea. In questo modo si eviterà spreco di tempo (e denaro) facendo domanda inutilmente.

(!) La domanda di ammissione all’esame di laurea, insieme a tutti gli allegati, deve essere presentata presso la Segreteria Studenti del Dipartimento (dott.ssa T. Molinaro) 45 giorni prima della data fissata per la seduta di laurea.

15 giorni prima della seduta di laurea devono essere consegnati:

In Segreteria Studenti

Al Relatore della Tesi

Al Controrelatore della Tesi (laureandi magistrali)


La seduta di laurea

Il candidato deve:

1. presentarsi con un po' di anticipo rispetto all'orario di inizio della seduta di laurea, per caricare la propria presentazione sul PC predisposto per la proiezione

2. esporre la propria presentazione non superando il tempo a sua disposizione, (max 15 minuti per la laurea triennale, max 30 minuti per la laurea magistrale)

3. rispondere ad eventuali domande poste dalla commissione di laurea sul suo lavoro di tesi

In fase di proclamazione i candidati si dispongono in fila di fronte alla commissione. Il presidente proclama uno per uno i laureandi, i quali fanno un passo avanti nel momento in cui viene pronunciato il loro nome. Se sono disponibili le toghe, il candidato sposta il tocco (il pendaglio attaccato al cappello di laurea) da sinistra a destra, per indicare il suo "passaggio di status".